SEGUI I NOSTRI FEED
SEGUICI SU GOOGLE+
Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011
LE PIU' LETTE DEL MESE LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA
Cerca nella rivista
Lettere al Direttore
Invia la tua e-mail al nostro Direttore massimocalleri@aruba.it
Oppure scrivendoci all'indirizzo
CIVICO20 NEWS
C.so G. Cesare 3
10152 Torino
Il dopo Riina
Nebuloso il possibile rientro di Cesare Battisti e Giancarlo Tulliani
Home | Sport | Juventus
Pianeta Juve - Vittoria scudetto allo Stadium
L'Analisi di Marco Rabellino
Print version Versione Stampa Solo testo Solo testo
Email to a friend Manda via mail ad un amico
Grandezza Font: Decrease font Enlarge font

Senza paranoie la Juventus batte il Crotone e si appropria del sesto scudetto consecutivo. Partita senza storia dall'inizio con il Crotone che tenta di fermare gli attacchi bianconeri ma già nel primo quarto vanno sotto. Tanti errori sotto porta dei giocatori juventini con il punteggio che sarebbe potuto essere più pesante per i roosoblu.

Poche azioni degne di nota durante la partita.

Al minuto 8 Pjanic da punizione mette a lato di poco.  Al 12' Cuadrado si mangia la fascia e crossa in area, Higuian manca il tocco ma dietro di lui arriva Mandzukic che mette dentro. 1-0 juve.

Al 38' punizione gioiello di Dybala con Cordaz che guarda la palla entrare in porta senza minimamente muoversi. 2-0.

al 46' ci prova Cuadrado ma il suo tiro viene deviato da Cordaz.

Minuto 82, da calcio d'angolo calciato in centro area, Alex Sandro salta tutto solo ed incorna centrale con palla che entra in porta dopo aver sbattuto sulla traversa ed esce. La goal technology convalida il gol per il 3-0 finale.

Buffon non effettua grandi interventi e controlla la situazione per tutti i 90 minuti. Ci pensano Bonucci e Benatia, a volte molto impreciso nelle aperture, a fermare gli attaccanti del Crotone supportati da Dani Alves e un'ottimo Alex Sandro..

Pjanic gioca bene ma a tratti con molta sufficienza infatti vieni sostituito da Allegri con Rincon verso la fine del secondo tempo.

Buona la prestazione di Marchisio che sembra ormai essersi messo alle spalle i guai fisici di inizio stagione. Higuain oggi viene servito poco ma in quelle poche occasioni viene chiuso bene dai difensori avversari. Buone le giocate di Dybala che con il suo estro crea scompiglio tra le linee. Segna pure il raddoppio con una punizione favolosa.

Mandzukic si impegna su tutti i palloni e viene premiato nel primo tempo con il gol, dimostrando la sua onnipresente presenza in tutti i reparti.

Un plauso speciale va ad Allegri che, arrivato tre anni fa venne accolto non in maniera adeguata vista la contestazione fuori dalla sede della Juve, conquista tre campionati e tre coppe Italia e due finali di Champions. Dopo che tre anni fa si diceva vincesse grazie alla squadra formata da Conte, oggi vince grazie alla 'sua' squadra con sei soli componenti degli scudetti ai tempi di Conte. La qualità di questa Juve dipende anche dalla sua bravura.

In conclusione è stata una partita bella da parte degli juventini con un gioco tranquillo senza accelerazioni e contropiedi, ma con 2 calci da fermo che determinano due gol. La forza e il livello di questa squadra  hanno permesso di vincere ancora senza troppi sforzi e dispendi di energia.

Scudetto e Coppa Italia archiviati dalla prossima settimana si può pensare all'altro grande obbiettivo che manca da tanto, troppo tempo ormai.

 

 

Redazione
Fabio Mandaglio

Fabio Mandaglio

Consulente informatico e WebMaster.
Massimo Calleri

Massimo Calleri

Direttore Responsabile di CIVICO20NEWS
Marco Pinzuti

Marco Pinzuti

Collaboratore CIVICO20NEWS
Mauro Bonino

Mauro Bonino

Redattore Civico20News
Vito Piepoli

Vito Piepoli

Redattore CIVICO20NEWS
Andrea Gunetti

Andrea Gunetti

Redattore CIVICO20NEWS
Gian Carlo Pavetto

Gian Carlo Pavetto

Collaboratore CIVICO20NEWS
Milo Julini

Milo Julini

Collaboratore CIVICO20NEWS
Lele Boccardo

Lele Boccardo

Vice-Direttore CIVICO20NEWS
Marcello Fadda

Marcello Fadda

Collaboratore CIVICO20NEWS
Carlo Mariano Sartoris

Carlo Mariano Sartoris

Collaboratore CIVICO20NEWS
Giorgio Borello

Giorgio Borello

Redattore CIVICO20NEWS
Carlo Emanuele Morando

Carlo Emanuele Morando

Collaboratore CIVICO20NEWS
Francesco Rossa

Francesco Rossa

Direttore Editoriale CIVICO20NEWS
Romana Allegra Monti

Romana Allegra Monti

Vice Direttore CIVICO20NEWS
Giancarlo Guerreri

Giancarlo Guerreri

Redattore CIVICO20NEWS
Rodolfo Alessandro Neri

Rodolfo Alessandro Neri

Redattore CIVICO20NEWS
Claudio De Maria

Claudio De Maria

Redattore CIVICO20NEWS
Valentina Spina

Valentina Spina

Collaboratore CIVICO20NEWS
Enrico S. Laterza

Enrico S. Laterza

Redattore CIVICO20NEWS
Marta Lovisolo

Marta Lovisolo

Collaboratore CIVICO20NEWS
Oriol Bosque Morata

Oriol Bosque Morata

Collaboratore CIVICO20NEWS
Mauro Voerzio

Mauro Voerzio

Collaboratore CIVICO20NEWS
Virginia Cristina De Meo

Virginia Cristina De Meo

Collaboratore CIVICO20NEWS
Maria Luciana Pronzato

Maria Luciana Pronzato

Collaboratore CIVICO20NEWS
Jacopo Bergeretti

Jacopo Bergeretti

Collaboratore CIVICO20NEWS
Civico20News Redazione

Civico20News Redazione

L'Editoriale

L'Editoriale

Enrica Maccari

Enrica Maccari

Collaboratore CIVICO20NEWS
Marco Zaia

Marco Zaia

Collaboratore CIVICO20NEWS
DAI INFORMA

DAI INFORMA

Silvia Celani

Silvia Celani

Collaboratore CIVICO20NEWS
Fabio Duranti

Fabio Duranti

Collaboratore CIVICO20NEWS
Gianfranco Piovano

Gianfranco Piovano

Redattore CIVICO20NEWS
Sara Garino

Sara Garino

Collaboratore CIVICO20NEWS
Giovanni Tasso

Giovanni Tasso

Collaboratore CIVICO20NEWS
cron
CIVICO20 NEWS
Reg. Stampa num. 22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

REDAZIONE/CONTATTI
Lettere al Direttore: massimocalleri@aruba.it
Telefono: 320/186.15.23
339/183.51.20
WebMaster: info@fabioemme.it
Telefono: 349/64.66.003

© Copyright 2010 - ASSOCIAZIONE CULTURALE "BORGO DORA - I RESIDENTI DI TORINO"
All rights reserved.

Sito realizzato da - FABIO EMME / Multimedia & Web Solutions