SEGUI I NOSTRI FEED
SEGUICI SU GOOGLE+
Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011
LE PIU' LETTE DEL MESE LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA
Cerca nella rivista
Lettere al Direttore
Invia la tua e-mail al nostro Direttore massimocalleri@aruba.it
Oppure scrivendoci all'indirizzo
CIVICO20 NEWS
C.so G. Cesare 3
10152 Torino
Torino - Piazza San Carlo: i nodi vengono al pettine
Settimana di fuoco per la Giunta pentastellata
Home | Di tutto un po'
Rubrica: " l' Avvocato del diavolo".
Vizi privati e pubbliche virtù italiche.
Print version Versione Stampa Solo testo Solo testo
Email to a friend Manda via mail ad un amico
Grandezza Font: Decrease font Enlarge font

Il Decreto Legislativo Luogotenenziale n. 406, in data 28 giugno 1945 stabilì l'abolizione del termine Eccellenza con questa frase:

« Il titolo di Eccellenza, attribuito con RD 16.XII.1927, n. 2210 e successive modificazioni e integrazioni, è abolito ».

 

Nel 1996 uno scritto del ministro dell'Interno di allora, Giorgio Napolitano, impartì al riguardo disposizioni precise concernenti la stesura di proprie lettere: l'uso di S.E. non poteva essere rivolto a giudici e prefetti.

Tuttavia, correttamente, possono essere appellati "eccellenza" gli  ambasciatori titolari di ambasciate, ii vescovi, e i sommi gradi dell' Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e del Sovrano Ordine Militare di Malta. L' abolizione di questo appellativo fu una reazione al suo uso di conformità alle regole gerarchiche del regime fascista, dal quale si voleva prendere le dovute distanze, anche se ovviamente il termine ha ben più antiche origini. L'appellativo è anche utilizzato, nelle cerimonie ufficiali, per rivolgersi ad un capo di Stato o ad un ministro.

Nonostante ciò, l' appellativo Eccellenza continua ad essere usato correntemente, e in maniera inappropriata, presso le più diverse istituzioni italiane  nelle loro sedi nazionali e regionali.


Già negli anni '90 mi capitò di sentirmi dire da un' addetta ad un tribunale di rivolgermi per iscritto a Sua Eccellenza, un giudice ordinario. Naturalmente, nella stesura del testo evitai di rivolgermi al giudice con l' appellativo Eccellenza, e mi venne la tentazione di dire all' impiegata di migliorare la sua scarsa cultura e aggiornarsi, ma non lo feci “pro bono pacis”.

Recentemente, ho seguito parte di una seduta consigliare della vicina Repubblica di San Marino, dove gli usi e costumi della città sono pressochè identici a quelli italiani.   Ogni consigliere, prendendo la parola, si rivolgeva al presidente con “ Eccellenza” e, finiva l' intervento con “ Grazie Eccellenza”. Sarebbe bastato dire Presidente, perfino onorevole Presidente, ma nessuno lo ha fatto.


C'è da chiedersi perchè modi di esprimersi così chiaramente servili vengano ancora ostinatamente usati in ogni strato della popolazione italiana, sebbene siano stati da noi aboliti formalmente già dal 1945 ( a San Marino non so).

Una possibile spiegazione, da Avvocato del Diavolo ovviamente, è che il popolo italiano continua ad avere un atteggiamento servile verso ogni forma di potere, cercando di lusingarlo, per ottenerne benevolenza e forse anche benefici.







 

 

 

 



Redazione
Fabio Mandaglio

Fabio Mandaglio

Consulente informatico e WebMaster.
Massimo Calleri

Massimo Calleri

Direttore Responsabile di CIVICO20NEWS
Marco Pinzuti

Marco Pinzuti

Collaboratore CIVICO20NEWS
Mauro Bonino

Mauro Bonino

Redattore Civico20News
Vito Piepoli

Vito Piepoli

Redattore CIVICO20NEWS
Andrea Gunetti

Andrea Gunetti

Redattore CIVICO20NEWS
Gian Carlo Pavetto

Gian Carlo Pavetto

Collaboratore CIVICO20NEWS
Milo Julini

Milo Julini

Collaboratore CIVICO20NEWS
Lele Boccardo

Lele Boccardo

Vice-Direttore CIVICO20NEWS
Marcello Fadda

Marcello Fadda

Collaboratore CIVICO20NEWS
Carlo Mariano Sartoris

Carlo Mariano Sartoris

Collaboratore CIVICO20NEWS
Giorgio Borello

Giorgio Borello

Redattore CIVICO20NEWS
Carlo Emanuele Morando

Carlo Emanuele Morando

Collaboratore CIVICO20NEWS
Francesco Rossa

Francesco Rossa

Direttore Editoriale CIVICO20NEWS
Romana Allegra Monti

Romana Allegra Monti

Vice Direttore CIVICO20NEWS
Giancarlo Guerreri

Giancarlo Guerreri

Redattore CIVICO20NEWS
Rodolfo Alessandro Neri

Rodolfo Alessandro Neri

Redattore CIVICO20NEWS
Claudio De Maria

Claudio De Maria

Redattore CIVICO20NEWS
Valentina Spina

Valentina Spina

Collaboratore CIVICO20NEWS
Enrico S. Laterza

Enrico S. Laterza

Redattore CIVICO20NEWS
Marta Lovisolo

Marta Lovisolo

Collaboratore CIVICO20NEWS
Oriol Bosque Morata

Oriol Bosque Morata

Collaboratore CIVICO20NEWS
Mauro Voerzio

Mauro Voerzio

Collaboratore CIVICO20NEWS
Virginia Cristina De Meo

Virginia Cristina De Meo

Collaboratore CIVICO20NEWS
Maria Luciana Pronzato

Maria Luciana Pronzato

Collaboratore CIVICO20NEWS
Jacopo Bergeretti

Jacopo Bergeretti

Collaboratore CIVICO20NEWS
Civico20News Redazione

Civico20News Redazione

L'Editoriale

L'Editoriale

Enrica Maccari

Enrica Maccari

Collaboratore CIVICO20NEWS
Marco Zaia

Marco Zaia

Collaboratore CIVICO20NEWS
DAI INFORMA

DAI INFORMA

Silvia Celani

Silvia Celani

Collaboratore CIVICO20NEWS
Fabio Duranti

Fabio Duranti

Collaboratore CIVICO20NEWS
Gianfranco Piovano

Gianfranco Piovano

Redattore CIVICO20NEWS
cron
CIVICO20 NEWS
Reg. Stampa num. 22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

REDAZIONE/CONTATTI
Lettere al Direttore: massimocalleri@aruba.it
Telefono: 320/186.15.23
339/183.51.20
WebMaster: info@fabioemme.it
Telefono: 349/64.66.003

© Copyright 2010 - ASSOCIAZIONE CULTURALE "BORGO DORA - I RESIDENTI DI TORINO"
All rights reserved.

Sito realizzato da - FABIO EMME / Multimedia & Web Solutions